Uso dei periodi di riposo

I periodi di riposo includono i sonnellini, la meditazione e gli esercizi di respirazione, tra le altre attività. Ogni volta che Oura percepisce che stai riposando, registra un periodo di riposo. I periodi di riposo possono anche includere sdraiarsi sul divano, guardare la TV o leggere un libro.

I periodi di riposo possono essere un complemento importante per il tuo recupero e benessere generale e permettono al tuo corpo di rigenerarsi e recuperare durante la giornata. Poiché Oura traccia solo un periodo di sonno per ogni segmento di 24 ore, i periodi di riposo sono pensati come un'opportunità per darti più tempo per rilassarti.

I periodi di riposo nell’app Oura

Oura utilizza diverse misurazioni, tra cui la diminuzione del movimento e della temperatura, per rilevare i periodi di riposo. I periodi di riposo non sono presi in considerazione nel calcolo del punteggio prontezza. Appaiono nella scheda Home Icon_Home.png di Oura App sotto Attività.

I registri relativi al riposo includono la frequenza cardiaca a riposo (FCR Icon_Heart.png) più bassa e la variabilità della frequenza cardiaca (VFC Icon_HRV.png), cioè le due colonne portanti del recupero. Ecco come verranno visualizzati i tuoi periodi di riposo sulla scheda Icon_Home.png:

Group_177.png

Se i punteggi FCR e VFC dei registri di riposo assomigliano a quelli acquisiti durante il sonno, è un segnale positivo: significa che i tuoi periodi di riposo ti stanno facendo bene. I sonnellini e altre forme di riposo durante il giorno possono aiutare a rilassarsi, ridurre l'affaticamento e migliorare i livelli di attenzione. Tuttavia, fai attenzione ai sonnellini pomeridiani dopo le 15:00, perché possono interrompere o ritardare il tuo sonno.

Questo articolo ti è stato utile? Utenti che ritengono sia utile: 276 su 320
Torna all'inizio